Migliori raffrescatori 2018 I migliori prodotti

Cosa sono i raffrescatori?

Avete mai pensato di comprare per casa o per l’ufficio un raffrescatore ad acqua? Mi sembra chiaro che moltissimi di noi non sappiano neppure che ci possa essere la possibilità di comprare un raffrescatore evaporativo e anche che ci sono un bel po’ di opinioni differenti. Noi siamo alla ricerca del miglior raffrescatore e quello che può essere il miglior raffrescatore per qualcuno può essere che non lo sia per qualcun altro. I raffrescatori ad acqua domestici sono piccoli e sono di solito portatili. Quello che mi sento di dire è che i rinfrescatori ad acqua sono di marche diverse e anche di altezze e di grandezze diverse. Un raffrescatore evaporativo portatile porta l’aria di casa a una temperatura più bassa e ci sono diverse marche che fabbricano modelli molto interessanti. Abbiamo uno dei più venduti che è il raffrescatore evaporativo Argo, marca molto famosa di condizionatori grandi e piccoli. Comunque ci sono anche di diverso prezzo: possiamo avere un raffrescatore evaporativo per casa, cioè un raffrescatore evaporativo domestico che costa decisamente poco ma ci sono anche raffrescatori evaporativi industriali costano davvero parecchio. Un raffrescatore per l’aria, quindi, ha un valore diverso e una qualità diversa in base a quello che sarà il lavoro che andrà a fare. Noi ci concentreremo su quelli che sono i raffrescatori evaporativi portatili, quindi quelli per casa e non è difficile immaginare che ci sono un bel po’ di offerte su questi raffrescatori e di questi c’è il raffrescatore che ha dei prezzi molto bassi e quello che ha dei costi un po’ più alti. Sarà facile, però, trovare un raffrescatore evaporativo in vendita online a un prezzo certamente più basso di quello che si vende in un negozio specializzato. Ma allora come funzionano questi raffrescatori?

Come funzionano i raffrescatori?

Quello che voglio dirvi è che un raffrescatore funziona in una maniera molto facile, cioè questi modelli forzano il flusso dell’aria in quello che è un pannello che è come imbevuto di ghiaccio, quindi l’aria che fuoriesce poi dal pannello è a una temperatura più bassa ed è anche senza odori o particelle che possano essere considerate nocive.

Ovviamente questo tipo di prodotto non funziona così bene come un condizionatore. Se vogliamo che funzioni meglio è bene pensare a quale potenza debba avere un prodotto del genere per rinfrescare una stanza più o meno piccola. La misurazione del getto dell’aria si esprime con i metri cubi all’ora, quindi verifica bene questo parametro prima di comprare un apparecchio che poi non sarà quello giusto per le tue esigenze. Controllate anche bene se si riesce a dirigere quello che è il flusso dell’aria, cioè se ci sono delle semplici alette che girano su un asse orizzontale o se abbiamo un apparecchio di quelli belli che girano a 360 gradi e quindi sono in grado di direzionare il flusso di aria fredda tutto intorno con una certa sistematicità.

Quali tipi di raffrescatori ci sono?

Come abbiamo appena detto i tipi di raffrescatore si basano su quello che è il flusso dell’aria e sulla potenza che viene emessa. Se abbiamo uno studio molto grande o se abbiamo un ufficio di parecchi metri non possiamo pensare di refrigerarlo con un apparecchio che sia troppo piccolo, quindi è bene sempre pensare a quelle che sono le nostre reali esigenze e poi controllare quella che è la potenza dell’apparecchio che abbiamo intenzione di comprare.

Quali sono le caratteristiche principali dei raffrescatori?

Se decidiamo di comprare un apparecchio economico è bene pensare che non possiamo poi fare chissà cosa con quel modello, possiamo al massimo metterci a regolare quella che è l’intensità dell’aria fredda e poco altro. Ma se decidiamo di spendere qualche soldo in più allora è possibile avere a che fare con dei modelli che saranno certamente parecchio ricchi di funzioni, quindi si potrà almeno accendere quando si vuole grazie al timer, controllare il flusso e anche programmare quando accendere l’apparecchio in quali giorni e in quali ore durante la settimana. Molto probabilmente si può anche pensare di controllare quella che è la direzione dell’aria e anche quanta area raffreddi e quanto veloce vada. Ci sono alcuni modelli di alcuni marchi che sono in grado di impostare quella che è un’emissione di aria variabile, come se fosse un vento di quelli veri, di quelli naturali. Il modello migliore, comunque, non può non essere quello che ha il telecomando così che si possa programmare con maggiore tranquillità.

In quali situazioni i raffrescatori sono più utili?

Tutte le volte che pensiamo di prendere un raffrescatore dovremmo anche pensare per chi tutto questo possa essere utile e ragionare proprio sul tipo di tipo di situazioni in cui un apparecchio del genere può aiutare e perché:

  • si può pensare di proteggere i soggetti sensibili come gli anziani, in bambini e tutti quelli che non amano particolarmente l’ambiente raffreddato dal climatizzatore o che sono molto soggetti a quelle escursioni termiche date da apparecchi troppo potenti. Vi è mai venuto un raffreddore o un torcicollo per l’aria condizionata? Con un apparecchio come il raffrescatore questa cosa è praticamente impossibile
  • per rinfrescare quelli che sono piccoli ambienti o uffici in cui il climatizzatore diventa troppo ingombrante e troppo freddo oltre a essere decisamente rumoroso e a costare parecchio
  • per chi ha bisogno di tenere le finestre aperte o è abituato così e pensa più a un apparecchio che abbia l’idea di far smuovere l’aria come in una brezza marina invece di quel getto gelato e costante del condizionatore
  • durante un banchetto o una mostra in cui il condizionatore potrebbe arrecare danni a cibo e ai quadri stessi

Ci sono anche dei luoghi in cui è meglio scegliere un raffrescatore invece di un condizionatore.

Ad esempio possiamo parlare delle sale giochi che non hanno mai degli sbocchi verso l’esterno tipo le finestre. Un tipo di apparecchio del genere non è così potente da rovinare la salute delle persone che stanno all’interno del locale. Anche in quelle che sono aziende che si occupano di manifatture. Anche lì una temperatura mite che ripulisce anche l’ambiente non è affatto male. Anche coloro che si occupano di stampe hanno bisogno di apparecchi del genere che ripuliscono l’aria, anche quelli che si occupano di tipografie o di stampe. Nelle falegnamerie e nelle fonderie, per tutte le particelle e anche per il calore che si viene a creare a causa dei macchinari in funzione. Nei bar e nei ristoranti, così che non ci venga un colpo di cervicale improvviso entrando a prendere un caffè o che non ci siano sgradevoli odori di cucinato in sala appena si entra. Anche in tutte quelle fabbriche dove si usano vernici o anche in quei posti dove si lavora con l’elettronica perché abbiamo a che fare con particelle molto piccole e molto delicate, quindi è bene non esagerare con un condizionatore che è in grado di ghiacciare tutto quello che si trova intorno.

Come scegliere un raffrescatore?

Quando mi hanno chiesto di scrivere questo articolo mi sono premunita di leggere tutta una serie di condizioni che fossero interessanti per l’acquisto di un apparecchio così poco conosciuto. C’è moltissima gente, infatti, che fa i debiti veri per comprare un condizionatore e non sa che ci sono possibilità meno invasive come questa che possono aiutare in casa come al bar in maniera molto più dolce e meno potente. Allora se abbiamo a che fare con delle persone che non hanno voglia di avere in testa un getto così potente e così freddo o se viviamo in un appartamento piccolo che non ha bisogno di essere refrigerato come se ci trovassimo in Alaska allora sarà bene pensare di comprare un modello che sia in grado di rinfrescarci sì ma come se ci trovassimo davanti al mare e non come stessimo combattendo una lotta contro degli orsi polari anche piuttosto arrabbiati. L’importante è avere un apparecchio che non sia scadente e che sia in grado di fare il proprio dovere. Questa seconda parte dell’articolo, comunque, porterà alla luce 5 recensioni di 5 modelli diversi di raffrescatori così che sarete in grado di poter lavorare tutti sui pregi e sui difetti di ciascun modello e poi di essere in grado di scegliere davvero qual è quello giusto per voi. Sono recensioni oneste, non c’è scritto nulla che non sia vero. Siamo qui, infatti, per presentare solo i modelli che per qualità/prezzo ci sono sembrati più convenienti e che non sono così tanto costosi e quindi possono essere acquistati anche da una famiglia media che non ha tanta disponibilità economica.

 

1. ARGO 398000380 Revisione

Informazioni sul produttore

Argo è un’azienda che vede la luce nel 1929 ed è stata subito in grado di fare dei passi da gigante grazie anche al fatto che si sia occupata già dal mondo del riscaldamento. Occupandosi di stufe, caldaie e quant’altro il vero salto di qualità c’è stato con il boom economico degli anni 60 e con una vendita sempre più capillare di stufe in case che finalmente avevano ben chiaro il concetto di comfort. Negli anni non ha pensato Argoclima solo a riscaldare la casa ma anche a rinfrescare la stessa diventando leader nel settore dei condizionatori.

raffrescatore ad acqua

Informazioni sul prodotto stesso

Questo è un raffrescatore piccolo e piuttosto potente. Va detto che forse chi si aspetta di avere l’aria di montagna in tutta la casa ha una visione distorta di quello che è l’apparecchio stesso che sì rende l’aria più fresca ma lo fa in maniera gentile, non in una maniera violenta e soprattutto serve anche per far sì che si parli anche di purificazione dell’aria e di eliminazione di quelle che sono le particelle che sono più dannose alla salute di bambini e di anziani che hanno già dei problemi di allergie o di intolleranze.

Caratteristiche speciali del prodotto

Questo è un prodotto molto carino perché non costa tanto e perché ha un movimento a 360 gradi che rende gradevole l’aria in tutta la stanza e poi è dotato di telecomando. E come abbiamo detto prima avere un telecomando ti rende molto facile avere a che fare con tutti quei timer e quelle programmazioni per far accendere l’apparecchio da solo.

Informazioni sulla progettazione del prodotto (modello, colori, stile, ecc.)

Molto carino, piccino, tutto argentato.

Vantaggi:

  • alcuni sostengono che il prodotto funzioni molto bene e che l’aria sia molto più pulita

Svantaggi:

  • altri sostengono che questo prodotto non faccia aria fresca per nulla

 

2. Klarstein Kl_M_WH_45 Revisione

Informazioni sul produttore

Klarstein è un’azienda tedesca che è diventata molto famosa in questa epoca di e-commerce perché ha il proprio sito in cui vende piccoli e grandi elettrodomestici nonché altri piccoli e grandi acquisti da fare per la propria casa in quello che è un vero e proprio negozio on line. Perché mi piace sempre parlare di queste nuove aziende e di come siano in grado di fare grande distribuzione? Perché è quello che serve per lavorare bene in questo nuovo mondo in cui anche i vecchi marchi si sono aggiornati con dei siti in cui si può comprare quello che si vuole. Ed è anche un bene che ci sia questa concorrenza spietata perché è proprio quello di cui il nuovo commercio ha bisogno: una sana concorrenza fa sì che i prezzi dei prodotti siano molto più bassi. Un’altra mano ce la danno poi coloro che vendono tantissimi pezzi di uno stesso prodotto in tutto il mondo, quindi abbassando ancora di più il prezzo di vendita di un apparecchio, come in questo caso.

raffrescatore evaporativo opinioni

Informazioni sul prodotto stesso

Stiamo parlando di un prodotto davvero meraviglioso, che ha tutta una serie di programmazioni già inserite all’interno della memoria del raffrescatore e che si può programmare in 6 modi differenti, anche con una differenza sostanziale tra la notte e il giorno. Dotato di telecomando e di display è in grado di essere usato sia come purificatore che come raffrescatore contemporaneamente.

Principali caratteristiche che differenziano il prodotto da altre simili

Tutti questi programmi rendono l’apparecchio molto fruibile e anche molto intelligente e intellegibile.

Informazioni sulla progettazione del prodotto (modello, colori, stile, ecc.)

E’ un modello base, secco e lungo, molto carino.

Vantaggi:

  • alcuni sostengono che palesemente funzioni bene e che si senta la differenza con quest’aria refrigerata

Svantaggi:

  • altri sostengono che sia un acquisto scadente e che non serva a nulla

 

3. oneConcept ACO3-65WAircoolerBK Revisione

Informazioni sul produttore

Anche in questo caso ci troviamo ad avere a che fare con una di queste nuove aziende che produce in proprio quelli che sono i suoi prodotti e che poi li vende su quelli che sono i cataloghi on line presenti in tutto il mondo. E’ anche interessante dire che ci troviamo anche davanti a dei prezzi che sono decisamente più bassi di quelli di un negozio e questo è possibile anche e soprattutto grazie al fatto che la distribuzione è globale e quindi parlare di una grossa quantità di acquisti non è un’utopia ma è la pura verità. Manodopera specializzata, acquisti veloci e prezzi bassi, questo è quello che abbiamo imparato guardando e studiando queste nuove aziende on line.

miglior raffrescatore

Informazioni sul prodotto stesso

Anche qui, per un prezzo contenuto, abbiamo un bellissimo raffrescatore che è in grado di essere programmabile, ha il telecomando ed è in grado di purificare e di rinfrescare allo stesso tempo. C’è un serbatoio con l’acqua che serve per essere poi rinfrescata con l’aria e ha una modalità naturale che riprende la famosa brezza marina e una notturna che rinfresca la stanza a intervalli regolari.

Caratteristiche speciali del prodotto

Ha la possibilità, come nel raffrescatore precedente, che vengano inseriti due siberini e che questi siberini permettano all’apparecchio di funzionare in una maniera più incisiva.

Principali usi del prodotto

Anche qui in quello che è un apparecchio decisamente piccolo abbiamo sia il lato refrigerante che butta fuori aria fresca e poi abbiamo anche il lato purificante che permette di trattenere particelle piuttosto pericolose nel filtro e quindi di tirare fuori aria molto più pulita.

Vantaggi:

  • alcuni sostengono che per il prezzo che costa faccia il suo dovere

Svantaggi:

  • altri sostengono che sembri un ventilatore normale

 

4. oneConcept ACO3-4300-aibn Revisione

Informazioni sul prodotto stesso

Questo è un prodotto più potente di quello precedente e infatti costa anche un po’ in più. Dobbiamo dire che una volta che abbiamo capito la funzione di un raffrescatore in casa e se non abbiamo voglia di comprare un condizionatore questo tipo di apparecchio è perfetto per quello che deve fare ed è anche piuttosto potente. Ha 3 tipi di velocità di flusso dell’aria ed è anche programmabile, cosa che male non fa. Non ha il tubo di scarico, come tutti questi apparecchi e stiamo ragionando su un prodotto che è anche piuttosto piccolo e quindi essendo piccino è in grado di stare ovunque senza ingombrare.

Come utilizzare correttamente il prodotto

Questo è un prodotto che fa tutto da solo, è questa la verità. Ed è quello che più dovrebbe interessarci nel momento in cui decidiamo di fare una spesa che non è piccolissima ma che neppure ci riduce sul lastrico.

Informazioni sulla costruzione e sulla qualità del prodotto

Quello che abbiamo capito dei prodotti oneConcept è che abbiamo a che fare con degli ottimi prodotti di nuova generazione e che non dobbiamo mai preoccuparci del fatto che i prezzi ci sembrino bassi perché è grazie alla distribuzione mondiale che aziende del genere riescono a mantenere il tiro così basso da sembrare una cinesata. Invece questo prodotto scadente non è, è solo che abbiamo a che fare con tanti prodotti venduti e quindi il prezzo riesce a restare economico.

Informazioni sulla progettazione del prodotto (modello, colori, stile, ecc.)

E’ un modello molto semplice e come tale va considerato. Quando leggo molte recensioni non particolarmente positive non capisco mai se la gente poi abbia preso in considerazione il fatto che questo tipo di prodotto non sia un condizionatore.

Vantaggi:

  • alcuni sostengono che quello che accade sia realmente una refrigerazione

Svantaggi:

  • altri sostengono che il prodotto sia davvero pessimo e che riempia la stanza di umidità e basta

 

5. Radialight DAER0001 Revisione

Informazioni sul produttore

Questa è una di quelle aziende che dovrebbe renderci molto felici. Perché? Perché una bella storia italiana, lombarda se proprio vogliamo essere precisi, ed è iniziata 80 anni fa. All’epoca questa azienda si chiamava Aurora e già in quei tempi, in quegli anni 30 che si stavano preparando alla guerra, si costruivano piccoli elettrodomestici per la casa. Negli anni 80 c’è la svolta con la settorializzazione nel campo del riscaldamento domestico e ha i suoi successi ancora come Aurora. Nel 2016 l’azienda diventa Radialight e accondiscende al mondo dell’e-commerce con un catalogo on line in cui si può anche acquistare tutto ciò che si vuole acquistare.

rinfrescatori ad acqua

Informazioni sul prodotto stesso

Devo ammettere che è un apparecchio bellissimo da vedere, è questo un elemento di design. Si muove a 180 gradi e rinfresca e purifica anche questo come tutti gli altri di cui abbiamo parlato.

Principali caratteristiche che differenziano il prodotto da altre simili

A differenza degli altri questo apparecchio è veramente bellissimo da vedere, non ha il tubo di scarico e ha un paio di filtri che servono a purificare ancora meglio l’aria. Infatti c’è sia il filtro anti-acaro che è molto usato in questo tipo di apparecchi ma anche lo ionizzatore che serve a purificare l’aria in maniera decisa.

Informazioni sul valore del prodotto in denaro

Questo è un prodotto che certamente vale per qualità tutti i soldi che costa. Forse non è il più economico in commercio ma è certamente il più bello e anche uno di quelli che, viste le recensioni, funziona meglio.

Vantaggi:

  • funziona ed è bello da vedere

Svantaggi:

  • sembra un ventilatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *